FAQ AMBIENTI VIRTUALI

Che cos’é un ambiente virtuale?

Un ambiente virtuale è uno spazio realizzato attraverso un programma 3D capace di imitare tutte le caratteristiche tipiche della realtà come l’atmosfera data dalla luce del giorno ed i riflessi generati dai vari materiali; il risultato può essere estremamente realistico… oppure bizzarro! Non c’è limite alla fantasia

Costruito sul tuo brand. Finalmente un ambiente costruito in funzione dei tuoi prodotti! Interamente personalizzabile, rinnovabile nel tempo ed adattabile ad ogni tua strategia di vendita

Integrabile ed espandibile. Lo showroom virtuale si collega con estrema facilità al tuo sito istituzionale e può contenere gallerie fotografiche, popup video, configuratori 3D e schede tecniche. Tutte le informazioni in un solo posto accessibile da pc, smartphone e tablet

Vorrei realizzare un ambiente virtuale: come funziona?

Per prima cosa invia una mail indicando:
il settore commerciale in cui operi (es. arte/moda, architettura, illuminazione, edilizia, oggettistica ed arredamento per la casa, etc.); funzionalità e caratteristiche di massima che desideri siano contenute nel tuo ambiente virtuale (es. presenza di configuratori 3D di prodotti, gallerie fotografiche, pop-up video, grafiche interattive, etc.); se prevedi di utilizzarlo per la vendita di oggetti (attraverso configuratori 3D) riporta il link diretto al catalogo dei tuoi prodotti – se sei in possesso del modello 3D di uno dei tuoi prodotti invialo* in allegato al messaggio

*formato preferenziale DXF / Object comprensivo di eventuali estensioni es. texture, palette colore

Sarai ricontattato quanto prima per valutare la migliore proposta e passare all’azione. Nel frattempo puoi farti ispirare dalle funzionalità degli ambienti virtuali preconfigurati, visitali subito:

Alabaster House (ambiente adatto per l’esposizione, la prenotazione e vendita di prodotti)
Mars Expogallery (ambiente perfetto per l’esposizione analisi ed acquisto di prodotti)

Vorrei che i miei prodotti fossero visualizzati in 3D: come faccio?

Se possiedi un modello 3D dei tuoi prodotti invialo affinché possa essere attentamente valutato; se invece non lo possiedi è necessario realizzarlo. Per mettere in moto questo processo è prima fondamentale valutare attentamente i tuoi prodotti: possiedi un catalogo? Invialo!

L’ambiente virtuale è compatibile con tablet e smartphone?

Certo. Sia con sistemi di tipo Android che MacOS. Abbiamo naturalmente pensato anche ad ottimizzare la compatibilità con WordPress (la piattaforma web attualmente più utilizzata per la realizzazione di siti internet personalizzati)

Piena compatibilità con le più moderne devices

Posso condividere il mio ambiente virtuale nei social?

Si! Puoi allegarlo al tuo messaggio come semplice link URL oppure trasformarlo in un breve video che inviti gli utenti all’interno del tuo sito internet. Maggiore traffico = maggiori clienti!

Potete occuparvi voi della pubblicazione online del mio ambiente virtuale?

Certamente. Se non mastichi molto di hosting, provider, ftp e noiosi tecnicismi possiamo aiutarti mettendoti a disposizione uno spazio web dove custodire il tuo showroom virtuale. Ci sono un paio di vantaggi nel scegliere questa tipologia di pubblicazione:

  1. Non devi fare nulla: rilassati per carità, ce ne occupiamo noi
  2. Manutenzione ed integrazione di contenuti immediata: nel caso volessi aggiungere qualcosa di nuovo come un configuratore 3D, foto/video/musica e pulsanti vari. Basta comunicare le modifiche che intendi apportare e puff: tutto fatto. Se la ritieni la scelta più indicata per il tuo business richiedi maggiori informazioni

Ho ricevuto il file contenente il mio ambiente virtuale e voglio visualizzarlo in autonomia all’interno del mio computer (offline): come faccio?

Per poter essere visualizzato il file contenente l’ambiente virtuale è necessaria l’installazione dell’applicazione gratuita Garden Gnome Package Viewer, disponibile per sistemi Mac e Windows. Questa soluzione consente la visione dell’ambiente virtuale anche in assenza di connessione internet (offline) ed è consigliata per quei casi in cui siano previste postazioni di tipo fisso (tablet/computer uso ospiti, colonnine informative, videoproiettori).
L’indipendenza dalla connessione internet scongiura ritardi causati da scarsa connettività/banda limitata ed agevola l’elaborazione di ambienti virtuali ricchi di contenuti (foto/video/audio)

Ho ricevuto il file contenente il mio ambiente virtuale e voglio visualizzarlo in autonomia all’interno del mio sito (online): come faccio?

Per poter essere visualizzato e condiviso il file contenente l’ambiente virtuale dovrà essere caricato sul server del tuo sito internet.
Il servizio di hosting (Aruba, Netsons, VHosting, etc.) al quale è collegato il tuo sito internet ti fornisce, in fase di acquisto, indirizzo IP, username e password di accesso al tuo account FTP (controlla l’email di conferma dell’ordine di acquisto del dominio per verificare questi dati o richiedili rivolgendoti al centro assistenza del tuo provider)
plugin utili: Tuxedo Big File UploadAdd from ServerGarden Gnome Package

Sono in possesso dei dati di accesso al mio account FTP: come faccio a caricare il file contenente il mio ambiente virtuale all’interno del mio sito?

  1. Attraverso lo strumento generalmente denominato “file manager” contenuto all’interno del pannello di controllo (cPanel) fornito dal tuo provider: sarà sufficiente effettuare un upload della cartella denominata “output” con il pulsante dedicato oppure attraverso il drag&drop; in alternativa attraverso comuni applicazioni client FTP come FileZilla o Cyberduck
  2. Il server genererà una URL univoca che direzionerà all’ambiente virtuale (es. www.ilmioambientevirtuale.it/output/index.html). Ed il gioco è fatto!

Sono in possesso dei dati di accesso al mio account FTP: come faccio a caricare il file contenente il mio ambiente virtuale in WordPress?

  1. Attraverso lo strumento generalmente denominato “file manager” contenuto all’interno del pannello di controllo (cPanel) fornito dal tuo provider: sarà sufficiente effettuare un upload del file “il_mio_ambiente_virtuale.ggpkg” con il pulsante dedicato oppure attraverso il drag&drop; in alternativa attraverso comuni applicazioni client FTP come FileZilla o Cyberduck
  2. All’interno della sezione plugin di WordPress (contenuta nel pannello di controllo) scarica ed attiva il plugin Add from Server e successivamente scarica ed attiva il plugin Garden Gnome Package Viewer GGPKG
  3. E’ il momento di caricare il file “il_mio_ambiente_virtuale.ggpkg”: all’interno della sezione Media (contenuta nel pannello di controllo) troverai la voce Aggiungi da server. Rintraccia e spunta il file “il_mio_ambiente_virtuale.ggpkg” ed importalo con il pulsante dedicato
  4. All’interno della tua pagina preferita richiama il plugin GGPKG (Garden Gnome Package) premi su “select package” e seleziona “il_mio_ambiente_virtuale.ggpkg”. Ed il gioco è fatto!
  5. Dimensioni consigliate per una corretta visualizzazione su desktop/smartphone: width 100% – height 400px

*Drupal e Joomla condividono la stessa tipologia di pubblicazione di showroom virtuali

articoli utili: programmi per FTPupload di file in ArubaFileZilla e WordPressupload di file con FileZilla
plugin utili: Tuxedo Big File UploadAdd from ServerGarden Gnome Package

*se non riesci in una o più di queste operazioni contatta il webmaster/sviluppatore della tua agenzia di comunicazione

Fotografia 3D o Modello 3D? Che differenza c’è?

MODELLO 3D

  • Scalabile all’infinito senza perdita di qualità
  • Modificabile foto-realisticamente in ciascuna parte/colore/materiale
  • Compatibile con la stampa tridimensionale
  • Adatto per la configurazione personalizzata
  • Adatto allo shopping online e piattaforme e-commerce
  • Tempi di realizzazione proporzionali alla complessità dell’oggetto

FOTOGRAFIA 3D

  • Breve tempo di realizzazione
  • Interventi di fotoritocco facilitati
  • Stampa agevolata su materiale cartaceo ed affini
  • Adatta per oggetti particolarmente complessi
  • Massima accuratezza dei dettagli e fedeltà fotografica
  • Scalabilità limitata alla massima definizione di scatto
  • Configurabilità limitata